Non esiste una durata stabilita per legge. Mediamente un tempo ragionevole va da un minimo di 4 ad un massimo di 6 mesi, eventualmente rinnovabili.